lunedì 28 luglio 2014

Il rebus muto più difficile di sempre


Attenti! Il rebus sovrastante potrebbe impegnarvi tutta l'estate.
Fra i rebus muti (ovvero senza lettere) è quello con la frase risolutiva più lunga; frase che assume un sapore sentenzioso e blandamente moralistico per cui il rebus viene anche detto gnòmico.
Per quanto mi riguarda è uno dei più difficili che abbia mai masticato.
Gli autori sono Quizzetto (che non conosco) e Zio Igna, al secolo Ignazio Fiocchi, arzillo ottantenne che ha vissuto a lungo nel quartiere Monteverde.
Tre scelte: stampare il rebus e scervellarvi di tanto in tanto sulla spiaggia; barare con internet; oppure invocare il mio aiuto per posta elettronica.
Buona estate.

2 commenti:

  1. Questo rebus è sicuramente difficle e bellissimo, ma grazie alla doppia lettura sono riuscito a risolverlo. Per me il più difficile rebus muto resta il capolavoro di Snoopy- Cocola che potete vedere qui

    http://win.cantodellasfinge.net/chat/snoopy/

    RispondiElimina
  2. Il rebus difficile è quello di M. Giuliani:
    Chi àrem: è tesa l'aria lì = Chiare mete salariali.

    RispondiElimina